Annunci Case - Agriturismo Toscana - Isola d'Elba - Isola del Giglio -Volterra -Umbria -Abetone

LA TOSCANA

II COMUNE DI SESTINO

NAVIGAZIONE: TOSCANA - AREZZO - SESTINO

Sestino, è di origine romana, come testimoniato da molti reperti archeologici. . Nel 1333 Sestino e il suo territorio vennero in parte confermati ai della Faggiola e quindi nel 1371 assegnati da papa Gregorio XI ai Malatesta. Dal XVI secolo fu sede di una podesteria e di un vicariato con giurisdizione civile e criminale sul territorio circostante. Le risorse economiche in passato erano incentrate soprattutto sull’agricoltura, sui prodotti del bosco e sull’allevamento. Le attività di tipo industriale si riducono quasi esclusivamente ad alcune segherie per la lavorazione del legname, ricavato dai boschi d'alto fusto esistenti nella zona. Lo stemma del comune è composto da uno scudo diviso a metà in senso verticale, la parte sinistra è dorata, mentre la parte destra è verde. Al centro è presente la figura di un idolo posto su di un tronco di legno, nella mano destra tiene un compasso, mentre nella sinistra sorregge un globo


Il comune di Sestino, si estende nell’alta bacino del fiume Foglia, sul versante adriatico dell’Appennino tosco-marchigiano.
Link: sestino - Alberghi sestino - Agriturismo sestino - Residence sestino
Cap: 52038
N. Abitanti: 1471
Principali Frazioni: Calbuffa, Casale, Case Barboni, Colcellalto, Lucemburgo, Martigliano, Monteromano, Monterone, Motolano, Palazzi, Ponte Presale, Petrella Massana, Presciano, San Donato, Valdiceci di Sopra, Ville di Sopra.
Sindaco: Giancarlo Renzi
Sito web: www.comunedisestino.it
E-mail: info@comunedisestino.it

LE FRAZIONI DI SESTINO

Ponte Presale

Iscriviti