Annunci Case - Agriturismo Toscana - Isola d'Elba - Isola del Giglio -Volterra -Umbria -Abetone

LA TOSCANA

II COMUNE DI CAMPORGIANO

NAVIGAZIONE: TOSCANA - LUCCA - CAMPORGIANO

Da quel periodo si passò allo stazionamento del popolo etrusco, anche se tutt’oggi non sono state trovate tracce inequivocabili del loro passaggio. Dopo questo insediamento, presero possesso del territorio i Barbari Apuani, che spezzarono ogni contatto civile fra le stirpi. Verso il 190 a.C. nella loro espansione italica i Romani, si scontrarono duramente con queste popolazioni, sulle quali ebbero la meglio. Da allora la prima strada attraversò la media e l’alta valle del Serchio, congiungendo tra loro diversi insediamenti. Camporiano diventò un centro abitato ed una posizione militare, come è possibile vedere dal “castrum”, edificio costruito dai soldati romani, su di un’altura a difesa dell’insediamento. Molti secoli più tardi sulle rovine romane del castrum fu edificata la Rocca. Col passare degli anni questi territori sentirono molto forte la crisi economica romana, che provocò un inesorabile, lento spopolamento. Periodi oscuri di occupazioni barbariche, seguirono l’epoca romana. Si ebbe una grande rinascita demografica agli inizi del nostro millennio, quando sia pure relativamente nacquero le prime industrie e con loro un principio di economia.


I primi reperti che ci suggeriscono una data sulla nascita di un primo insediamento in questa località risalgono al periodo primitivo, quando il territorio della Garfagnana (Gar-Faniana: la grande selva) era ancora una grande foresta.
Link: camporgiano - Alberghi camporgiano - Agriturismo camporgiano - Residence camporgiano
Cap: 55031
N. Abitanti: 2393
Principali Frazioni: Filicaia, Poggio, Roccalberti, Casatico, Vitoio, Puglianella, Casciana, Cascianella
Sindaco: Marco Comparini
Sito web: www.comunecamporgiano.it
E-mail: info@comunecamporgiano.it

LE FRAZIONI DI CAMPORGIANO

Casciana
Casatico Vitoio
Filicaia
Cascianella
Il Poggio
Roccalberti
Puglianella
Sillicano

Iscriviti