Annunci Case - Agriturismo Toscana - Isola d'Elba - Isola del Giglio -Volterra -Umbria -Abetone

LA TOSCANA

II COMUNE DI CAREGGINE

NAVIGAZIONE: TOSCANA - LUCCA - CAREGGINE

Nel 1200 i Nobili del paese prestarono giuramento a Gregorio IX, dal quale ebbero gran parte della Garfagnana apuana, fino al XIII secolo, quando la loro “fortuna” finì. Il territorio di Careggine passò sotto le mani di diverse signoriem tra le quali ricordiamo quella degli Estensi, che fu la più duratura. Il dominio estense, ebbe una sola interruzione, nel periodo napoleonico. Dopo questo lasso di tempo gli Estensi ripresero il controllo del territorio fino al 1859, quando Careggine entrò a far parte del Regno d’Italia. La pieve di San Pietro Paolo, una delle più antiche della zona, conserva ancora al suo interno opere di notevole pregio artistico, tra cui gli altari in pietra e la statua di S. Antonio del 1563 attribuita a Vincenzo Civitali. L’edificio è di origine longobarda anche se le molte ristrutturazioni avvenute nel tempo, hanno modificato l’aspetto esterno. Sulla parete esterna sono raffigurate incisioni interessanti rappresentanti figure primitive sessualmente ben definite. Durante il corso dell’anno su tutto il territorio comunale si svolgono varie manifestazioni, soprattutto legate a riti religiosi. Ricordiamo la celebrazione del patrono di Careggine, San Pietro; la festa della Madonna a Capricchia e di san Iacopo a Isola santa e a Capanne di Careggine.


In un documento datato 720 d.C. viene citato per la prima volta il borgo di Careggine, l’occasione era l’edificazione della prima cappella, l’attuale pieve.
Link: careggine - Alberghi careggine - Agriturismo careggine - Residence careggine
Cap: 55030
N. Abitanti: 642
Principali Frazioni:
Sindaco: Mario Puppa
Sito web: www.comune.careggine.lu.it
E-mail:

LE FRAZIONI DI CAREGGINE

La foce
Vianova
Le copste
Colli di Capricchia
Porreta
Capricchia
Vergaia
Ferriera
Isola Santa
Capanne di Careggine
Mezzana
Iapori

Iscriviti