Annunci Case - Agriturismo Toscana - Isola d'Elba - Isola del Giglio -Volterra -Umbria -Abetone

LA TOSCANA

II COMUNE DI MONTECARLO

NAVIGAZIONE: TOSCANA - LUCCA - MONTECARLO

Ha raggiunto l'assetto attuale nel 1881, quando furono staccate le frazioni di Altopascio, Marginone e Spianate, che costituirono il nuovo comune di Altopascio. Il borgo nasce in epoca tardo-medievale, attorno al castello edificato in onore dell’imperatore Carlo IV di Boemia le cui truppe avevano aiutato i lucchesi in guerra con i pisani. Nel nuovo paese vi si stabilirono popolazioni di San Lorenzo in Campo, distrutto nel 1314 da Uguccione della Faggiola, e del castello di Vivinaia. Grazie alla sua posizione dominante ha acquisito nei secoli un’importanza militare notevole, tanto che presto ebbe il controllo giuridico su tutta la pianura circostante. In passato l'economia di Montecarlo, era basata principalmente sulla viticoltura e in misura minore sulla coltivazione di olivi, canapa, lino, cereali. L'agricoltura (che assorbe circa un settimo della popolazione attiva) riveste ancora un'importanza non marginale, soprattutto in virtù della sua specializzazione: la coltivazione più diffusa è infatti quella della vite, in larga parte destinata alla produzione del pregiato «Bianco di Montecarlo», cui si affiancano l'olivocoltura e la fioricoltura; mentre assai cospicui risultano gli allevamenti suini.


Il territorio comunale di Montecarlo si estende sulla dorsale collinare preappenninica, che divide la Valdinievole dalla piana lucchese.
Link: montecarlo - Alberghi montecarlo - Agriturismo montecarlo - Residence montecarlo
Cap: 55015
N. Abitanti: 4345
Principali Frazioni:
Sindaco: Giuseppe Pieretti
Sito web: www.comune.montecarlo.lu.it
E-mail: segreteria@montecarlolu.com

LE FRAZIONI DI MONTECARLO

Fornace
Gossi
Luciani
Micheloni
San Giuseppe
San Piero
Turchetto
San Salvatore

Iscriviti