Annunci Case - Agriturismo Toscana - Isola d'Elba - Isola del Giglio -Volterra -Umbria -Abetone

LA TOSCANA

II COMUNE DI PORCARI

NAVIGAZIONE: TOSCANA - LUCCA - PORCARI

Porcari fu dominata dalle potenti famiglie dei Poggi e dei Porcaresi. Venuto in potere dei lucchesi nel 1209, il territorio risulta dallo statuto del 1308 compreso nel suburbio di Lucca e suddiviso nei due comuni del Castello e del Borgo. Il borgo moderno, che si sviluppa intorno alla chiesa di S. Giusto, dalla facciata in marmo bianco, non ha una specifica vocazione turistica ma il territorio comunale offre tracce di un passato davvero remoto. A testimonianza di questo sono stati ritrovati oggetti dell’età del Bronzo, nella zona di Fossa Nera, e alcuni insediamenti di epoca etrusca e poi romana, nei pressi del lago di Sesto. Il settore economico si è sviluppato maggiormente nel XX secolo con lo sfruttamento dei terreni circostanti, con colture cerealicole che hanno modellato con gli anni il paesaggio con l’insediamento di poderi e corti murate. Oggi il settore agricolo occupa una minima parte della popolazione, per lo più l’economia è centralizzata sull’industria. Con Altopascio e Montecarlo, Porcari costituisce infatti il polo di più recente attrazione industriale della Piana di Lucca e annovera decine di imprese attive nei settori calzaturiero, della carta, metalmeccanico ed elettromeccanico, chimico, delle materie plastiche, alimentare, tessile e dell'abbigliamento.


Porcari è situato nella zona dove un tempo era situato il lago di Bientina, raggiunse l’assetto attuale solo nel 1913, quando staccandosi dal Comune di Capannoni si costituì comune autonomo.
Link: porcari - Alberghi porcari - Agriturismo porcari - Residence porcari
Cap: 55016
N. Abitanti: 7782
Principali Frazioni: Rughi, Padule, La Fratina.
Sindaco: Luigi Rovai
Sito web: www.comune.porcari.lu.it
E-mail: sindaco@comune.porcari.lu.it

LE FRAZIONI DI PORCARI

Padule
Rughi

Iscriviti