Annunci Case - Agriturismo Toscana - Isola d'Elba - Isola del Giglio -Volterra -Umbria -Abetone

LA TOSCANA

II COMUNE DI MONTESCUDAIO

NAVIGAZIONE: TOSCANA - PISA - MONTESCUDAIO

Il dominio di questo territorio fino al 1405 è stato affidato alla repubblica di Pisa, quando in seguito passò a Firenze. Nel corso della contesa tra Firenze e il regno di Napoli Montescudaio fu conquistata nel 1447 da re Alfonso di Aragona, con la quale si era alleato il conte Arrigo, e verso la fine del XV secolo dalle truppe papaline e napoletane durante la guerra scatenata da papa Sisto IV e da Ferdinando d'Aragona. Nel passato l'economia locale si basava sui prodotti dei boschi (cedui e d'alto fusto) che coprivano buona parte del territorio, sulla coltivazione di granaglie, vigneti e oliveti e sull'allevamento di bovini e ovini, reso possibile dalla presenza di pascoli naturali. Nell'ultimo ventennio le attività agricole hanno subito un drastico ridimensionamento ma nella parte più bassa del comune, confinante con Cecina, si è sviluppata una zona industriale con imprese operanti nei settori alimentare, dell'abbigliamento, delle pelli e calzature, della piccola cantieristica, del legno. Il settore terziario, che è attualmente il più esteso, conta su alcune ditte che praticano l'ingrosso di prodotti alimentari, ittici, farmaceutici e beneficia di un non secondario apporto del turismo.


Montescudaio è situato in Val di Cecina, il suo territorio comunale si estende dalla sommità di un colle fino all’inizio della pianura litoranea. Il primo nucleo di Montescudaio si formò intorno a un monastero di suore benedettine, fondato nel 1091 dal conte Gherardo della Gherardesca.
Link: montescudaio - Alberghi montescudaio - Agriturismo montescudaio - Residence montescudaio
Cap: 56040
N. Abitanti: 1434
Principali Frazioni:
Sindaco: Aurelio Pellegrini
Sito web: www.comunemontescudaio.pi.it
E-mail: info@comune.montescudaio.pi.it

LE FRAZIONI DI MONTESCUDAIO

Casagiustri Fiorino

Iscriviti