Annunci Case - Agriturismo Toscana - Isola d'Elba - Isola del Giglio -Volterra -Umbria -Abetone

LA TOSCANA

II COMUNE DI VOLTERRA

NAVIGAZIONE: TOSCANA - PISA - VOLTERRA



Velathri così veniva chiamata la città quando è stata fondata dagli Etruschi nel VII secolo a.C., aveva un perimetro murario di oltre sette chilometri lasciando presupporre agli studiosi che oltre alla città, all’interno vi fossero anche dei terreni coltivati. Quest’ultimi, non erano altro che una sorta di scorta di cibo nei periodi in cui vi fossero degli assedi molto lunghi. La città acquistò con gli anni molta importanza tanto da diventare una delle dodici lucomonie della nazione etrusca. Il suo territorio era molto esteso dal fiume Pesa arrivava fino al Tirreno e dall’Arno arrivava a raggiungere la valle del fiume Cornia, questo territorio così ampio divenne un’ottima base strategica. L’aspetto economico di questo territorio è cambiato negli anni, infatti un tempo l’unica fonte di commercio erano l’estrazione del rame, dell’allume, dell’alabastro e del sale, che poi venivano conseguentemente lavorati nelle manifatture volterrane. Oggi alcune di queste attività rimangono come tradizione, ad esempio le piccole aziende artigiane che lavorano l’alabastro, ma molte sono anche le innovazioni, quindi le prime industrie di metalmeccanica e quelle di chimica. Tutt’oggi un delle prime fonti di reddito del paese è sicuramente il turismo, attratto non solo dalla millenaria storia della città stessa, ma anche per i tre edifici museali che si trovano in essa.
Link: volterra - Alberghi volterra - Agriturismo volterra - Residence volterra
Cap: 56048
N. Abitanti: 11309
Principali Frazioni: Saline di Volterra, Villamagna
Sindaco: Cesare Bartaloni
Sito web: www.comune.volterra.pi.it
E-mail: sindaco@comune.volterra.pi.it

LE FRAZIONI DI VOLTERRA

Saline
Villamagna
Mazzolla
Montemiccioli
Pignano
Prato d'Era
San Cipriano
Sensano
Ulignano
Ponsano
Vicarello
Roncolla
Il Cipresso
Montebradoni

Iscriviti