Annunci Case - Agriturismo Toscana - Isola d'Elba - Isola del Giglio -Volterra -Umbria -Abetone

LA TOSCANA

II COMUNE DI CANTAGALLO

NAVIGAZIONE: TOSCANA - PRATO - CANTAGALLO

Le origini sono da farsi risalire al XII secolo quando Federico Barbarossa, donò questa struttura ai Conti Alberti che ne fecero fulcro difensivo dell’intero borgo, posto a guardia della “strada di Lombardia”. Nei secoli XII e XIII, durante la contesa per il dominio del territorio con la Repubblica di Prato, i Conti fecero di questa struttura il baluardo principale. Il risultato di questa battaglia fu l’eliminazione del sistema feudale e il progressivo allontanamento degli Alberti da Prato e da tutta la Val di Bisenzio. Tra gli ultimi possessori della Rocca citiamo Niccolò d’Anghinolfo, che prese 6200 fiorini d’oro dalla repubblica fiorentina per tenere a freno i figli del feudatario di Vernio. Verso il quattrocento la rocca fu quasi del tutto smantellata, ma agli inizi del ‘500 il Podestà di Prato la fece restaurare per difendere la città dall’esercito spagnolo. Dopo altri passaggi di proprietà la Rocca quest’anno è stata comprata dal Comune di Cantagallo, che ne intende recuperare il valore storico e simbolico.


Su di un colle, sorge maestosa la Rocca di Cerbaia, chiamata così forse per la presenza nel territorio di molti cervi.
Link: cantagallo - Alberghi cantagallo - Agriturismo cantagallo - Residence cantagallo
Cap: 50040
N. Abitanti: 2813
Principali Frazioni: Fossato, Gavigno, L'Acqua, Luicciana, Migliana, Gricigliana, La Rocca di Cerbaia, Carmignanello, Usella, Il Fabbro
Sindaco: Ilaria Bugetti in Paoletti
Sito web: www.comune.cantagallo.po.it
E-mail: cantagallo@comune.cantagallo.po.it

LE FRAZIONI DI CANTAGALLO

Fossato
L'Acqua
Gavigno
Luicciana
Migliana
Gricigliana
La Rocca di Cerbaia
Carmignanello
Usella
Il Fabbro

Iscriviti