Annunci Case - Agriturismo Toscana - Isola d'Elba - Isola del Giglio -Volterra -Umbria -Abetone

LA TOSCANA

II COMUNE DI SARTEANO

NAVIGAZIONE: TOSCANA - SIENA - SARTEANO

Il territorio fu abitato fin dall’epoca neolitica, come dimostrato dai numerosi reperti archeologici. Verso la fine del XIII secolo Sarteano divenne comune autonomo. Situato al limite territoriale delle repubbliche di Orvieto, Perugia e Siena, questo comune non ebbe vita facile, fu contesa per molti secoli. Il territorio di Sarteano offriva in passato buone risorse agricole e pastorali. Agli olivi, alle viti e agli alberi da frutto delle colline si alternavano campi di cereali, gelsi, legumi e canapa nel piano, mentre i boschi di querce e quercioli sui fianchi della montagna davano alimento al bestiame. Le acque termali erano conosciute in età romana e medievale e significativamente indicate col nome di Bagno Santo, che ne metteva in rilievo il valore terapeutico. Attualmente l'economia di Sarteano è rivolta verso il terziario, che rappresenta di gran lunga il settore di maggior rilievo. La terziarizzazione dell’economia comunale è avvenuta negli anni settanta, soprattutto in seguito allo sfruttamento delle acque termali e alla creazione. Per quanto riguarda l'attività industriale. operano nel territorio cave di pietra che alimentano imprese di costruzioni edili e stradali, fornaci che producono mattonelle e ceramiche, un colorificio e aziende per la lavorazione del marmo.


Il comune di Sarteano è situato tra la Val di Chiana e la Val d’Orcia, su di un fianco del Monte Cetona.
Link: sarteano - Alberghi sarteano - Agriturismo sarteano - Residence sarteano
Cap: 53047
N. Abitanti: 4528
Principali Frazioni: Castiglioncello del Trinoro
Sindaco: Fabio Dionori
Sito web: www.comunesarteano.siena.it
E-mail: mailto:comune@comune.sarteano.siena.it

LE FRAZIONI DI SARTEANO

Castiglioncello del Trinoro
Fontevetriana
Fonterenza
Casabebi

Iscriviti